Organizzazione della cooperazione islamica

L'Organizzazione per la Cooperazione Islamica accoglie con favore la decisione delle Bahamas di riconoscere lo Stato di Palestina

nonna (UNA) - L'Organizzazione per la Cooperazione Islamica ha accolto con favore la decisione delle Bahamas di riconoscere lo Stato di Palestina, ritenendo che questo importante passo sia coerente con il diritto internazionale e le pertinenti risoluzioni delle Nazioni Unite, e contribuisca ad affermare i diritti legittimi del popolo palestinese e a sostenere la sua solo perché.

L’organizzazione apprezza tali posizioni che sostengono gli sforzi internazionali volti a porre fine all’occupazione coloniale israeliana dei territori palestinesi occupati dal 1967 d.C., inclusa la città di Al-Quds Al-Sharif, e spinge verso il raggiungimento della giustizia e della libertà per il popolo palestinese.

L'organizzazione ha inoltre rinnovato il suo appello a tutti i paesi del mondo che non hanno ancora riconosciuto lo Stato di Palestina affinché prendano l'iniziativa di annunciare questo riconoscimento a sostegno degli sforzi internazionali volti a raggiungere la pace e la stabilità nella regione sulla base della visione di la soluzione dei due Stati e le relative risoluzioni di legittimità internazionale.

(è finita)

Notizie correlate

Vai al pulsante in alto