Conferenza del vertice islamico 15Organizzazione della cooperazione islamica

Il vertice islamico in Gambia elogia i risultati del forum “I media e il loro ruolo nell’alimentare l’odio e la violenza”

Banjul (UNA) - La quindicesima sessione della Conferenza del vertice islamico a Banjul, in Gambia, ha elogiato i risultati del forum internazionale organizzato dall'Unione delle agenzie di stampa dei paesi dell'Organizzazione per la cooperazione islamica (OIC) (UNA) dal titolo "I media e il loro ruolo nel alimentare l'odio e la violenza: i pericoli della disinformazione e dei pregiudizi" nella città di Gedda il 26 novembre 2023, in collaborazione con la Lega mondiale musulmana e con la partecipazione di tutte le agenzie di stampa ufficiali all'evento gli stati membri dell'organizzazione e una serie di media internazionali e istituzioni intellettuali e religiose.

Nella sua dichiarazione finale rilasciata al termine dei lavori di oggi, domenica (5 maggio 2024), il Summit islamico ha sottolineato il tema speciale incluso nel forum su “Pregiudizi e disinformazione nei media internazionali: la questione palestinese come esempio”. che ha cercato di affrontare il pregiudizio a cui la questione palestinese è esposta in alcuni media. L’Occidente impedisce che le violazioni dell’occupazione israeliana vengano rivelate e consente allo Shihab palestinese di ottenere i suoi diritti.

È interessante notare che l’Unione ha partecipato ai lavori del vertice come uno degli organismi specializzati affiliati all’Organizzazione per la cooperazione islamica e responsabile del coordinamento dell’azione mediatica degli Stati membri verso questioni comuni, soprattutto nel quadro delle agenzie di stampa nazionali ufficiali.

(è finita)

Notizie correlate

Vai al pulsante in alto