Organizzazione della cooperazione islamica

Hussein Taha: L'apertura dell'OIC Business Center è una pietra miliare negli sforzi volti a rafforzare la cooperazione sociale ed economica tra gli Stati membri.

Jeddah (UNA) - Il segretario generale dell'Organizzazione per la cooperazione islamica, Hussein Ibrahim Taha, ha confermato che l'apertura dell'OIC Action Center, una nuova istituzione specializzata che opera nell'ambito dell'organizzazione, è un evento molto importante e una pietra miliare importante negli sforzi collettivi volti a rafforzare la cooperazione sociale ed economica tra i paesi.

Nel suo discorso alla sessione di apertura dell'Assemblea Generale tenutasi a Baku, in Azerbaigian, il 22 novembre 2023, il Segretario Generale ha inoltre sottolineato che la nuova istituzione integrerà efficacemente le attività di cooperazione in corso del Segretariato Generale dell'OIC nei settori del commercio e investimenti, agricoltura, sicurezza alimentare e turismo, istruzione, scienza e tecnologia, sanità e altri.

Hussein Taha ha elogiato Ilham Aliyev, Presidente della Repubblica dell'Azerbaigian, per lo spirito di leadership e la lungimiranza che ha dimostrato quando ha proposto la creazione del centro nel suo discorso alla Seconda Conferenza dei Ministri del Lavoro degli Stati membri dell'Organizzazione per la Cooperazione Islamica, che si è tenuto a Baku, in Azerbaigian, il 25 e 26 aprile 2013. .

La sessione di apertura ha visto anche il discorso di Sua Eccellenza Suhail Babayev, Ministro del Lavoro e della Protezione Sociale della Popolazione della Repubblica dell'Azerbaigian.

Durante la sessione, sono stati eletti i candidati per varie posizioni chiave nel Centro d'azione dell'OIC, tra cui il Presidente, il Vicepresidente e i membri del Consiglio esecutivo.

L'incontro ha anche eletto il signor Azar Bayramov direttore generale del Centro d'azione dell'OIC.
La sessione ha inoltre approvato la struttura organizzativa temporanea del Centro e il bilancio del suo segretariato per il periodo 2023-2026. Va notato che la Repubblica dell'Azerbaigian ha concesso una generosa donazione di un milione di dollari USA come donazione volontaria al bilancio del nuovo centro.

(è finita)

Notizie correlate

Vai al pulsante in alto