Organizzazione della cooperazione islamica

L’Organizzazione per la Cooperazione Islamica sollecita la ricerca di soluzioni innovative per promuovere l’occupazione e il lavoro negli Stati membri

Baku (UNI) - Si è aperta oggi, 21 novembre 2023, a Baku, nella Repubblica dell'Azerbaigian, la riunione preparatoria degli alti funzionari per i lavori della Quinta Conferenza islamica dei Ministri del Lavoro, con lo slogan: “Soluzioni innovative e digitalizzazione del lavoro e della servizi per l’impiego negli stati membri dell’Organizzazione per la Cooperazione Islamica”.

Il Segretario Generale Aggiunto per gli Affari Economici, Dr. Ahmed Kwasa Singendo, che rappresenta Sua Eccellenza il Segretario Generale in questo incontro, ha sottolineato l'obiettivo della conferenza di tenere il passo con importanti sviluppi tecnologici e tendenze legate al lavoro, all'occupazione e alle politiche sociali. politiche di sviluppo negli Stati membri dell’Organizzazione, date le preoccupanti tendenze all’aumento del tasso di disoccupazione, soprattutto tra i giovani.

Il Dott. Singendo ha inoltre sottolineato l’emergere di nuove categorie di lavoratori all’interno dell’economia delle piattaforme come fattore flessibile durante la pandemia di Corona. Ha inoltre sottolineato il potenziale dell’economia delle piattaforme per creare opportunità di lavoro, soprattutto per i giovani e le donne, attraverso l’adozione di modalità di lavoro flessibili e la fornitura di ulteriori fonti di reddito.

Il dottor Singendo ha sottolineato la necessità che gli stati membri dell’OIC rafforzino i propri sistemi di istruzione e formazione, concentrandosi anche sull’alfabetizzazione digitale, sul pensiero critico e sulla formazione professionale compatibile con le industrie emergenti, che è fondamentale per le future opportunità di lavoro e la crescita economica. Ha sottolineato che la capacità critica che le ventuno istituzioni educative devono impartire agli studenti del ventunesimo secolo è quella di insegnare loro come apprendere, in modo che possano impegnarsi in un apprendimento continuo.

Il Dott. Singendo ha sottolineato l’importanza di tenere consultazioni periodiche e condividere esperienze attraverso la Conferenza islamica dei Ministri del Lavoro, e ha esortato gli Stati membri a intraprendere passi pratici nell’attuazione dei quadri di cooperazione dell’OIC, in particolare l’Accordo quadro dell’OIC nel campo del lavoro, dell’occupazione e della cooperazione. protezione sociale e strategia dell'OIC.Mercato del lavoro islamico.

Il Segretario generale aggiunto per gli affari economici ha sottolineato la necessità che gli Stati membri dell’OIC forniscano il loro sostegno all’OIC Action Center, la nuova istituzione specializzata che si concentrerà sulle questioni del lavoro, dell’occupazione e della protezione sociale, e contribuiscano efficacemente all’attuazione di Decisioni e iniziative dell'OIC attraverso progetti e programmi pertinenti.

In concomitanza con lo svolgimento della riunione del personale senior, e nella stessa sala, si è tenuta una riunione preparatoria del personale senior per la sessione ministeriale di apertura dell'Assemblea Generale del Centro d'Azione dell'OIC. Tra gli altri punti all'ordine del giorno dell'incontro, gli alti funzionari hanno esaminato i progressi compiuti nell'attuazione delle risoluzioni della Conferenza islamica dei ministri del lavoro, la strategia per il mercato del lavoro dell'OIC e varie attività volte ad affrontare il dilemma della disoccupazione, rafforzando le capacità dei lavoratori forza e il miglioramento della protezione sociale.

(è finita)

Notizie correlate

Vai al pulsante in alto