Organizzazione della cooperazione islamica

L'Organizzazione per la Cooperazione Islamica condanna l'attacco contro l'ospedale giordano a Gaza

Jeddah (UNA) - L'Organizzazione per la Cooperazione Islamica ha condannato l'attacco da parte delle forze di occupazione israeliane all'ospedale da campo giordano a Gaza, che ha provocato il ferimento di sette membri del suo personale. L’organizzazione ritiene che ciò sia un’estensione degli attacchi militari israeliani in corso contro ospedali, personale medico, malati, feriti e sfollati al loro interno, in chiara violazione del diritto umanitario internazionale.

L'organizzazione ha rinnovato il suo appello alla comunità internazionale affinché intervenga urgentemente per costringere Israele, la potenza occupante, a rispettare i suoi obblighi ai sensi del diritto internazionale umanitario e delle pertinenti risoluzioni delle Nazioni Unite, la più recente delle quali è stata la risoluzione n. 2712 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. del 15 novembre 2023, che chiede la protezione di tutti gli operatori sanitari e umanitari, dei veicoli, dei siti umanitari, delle infrastrutture critiche, comprese le strutture delle Nazioni Unite, e di contribuire a facilitare il movimento dei convogli umanitari.

(è finita)

Notizie correlate

Vai al pulsante in alto