Organizzazione della cooperazione islamica

Il commissario dell’UNRWA conferma la volontà dell’agenzia di fornire aiuti umanitari alla Striscia di Gaza

Riyad (UNA) - Il commissario generale dell'UNRWA, Philippe Lazzarini, ha confermato che il processo di fornitura di aiuti umanitari senza condizioni e di risposta agli enormi bisogni umanitari nella Striscia di Gaza è una delle cose a cui tiene l'UNRWA, nonostante le proteste della parte israeliana rifiuto di far entrare tutti i camion e accontentarsi di un numero limitato che non soddisfa le esigenze della popolazione colpita.

Egli ha affermato nel suo discorso durante il vertice straordinario congiunto arabo-islamico, tenutosi oggi a Riyadh: L'operazione militare delle forze israeliane ha costretto molti residenti di Gaza a lasciare le loro case, oltre alla perdita di vite umane che ha causato oltre 10 persone, la la maggior parte dei quali erano donne e bambini, oltre a... Quasi 101 membri del personale dell'Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi sono stati uccisi nel conflitto a Gaza.

Ha aggiunto: Ciò che ho visto a Gaza rimarrà con me per sempre, dalla vista delle donne e dei bambini presenti nei rifugi dell'UNRWA che chiedono cibo, cibo e acqua, così come dalla vista delle scuole affollate da un gran numero di rifugiati, il che non significa soddisfare gli standard e i diritti fondamentali per una vita dignitosa. La vita a Gaza è scioccante e difficile per le persone. La sua popolazione, il cibo, le medicine e il carburante stanno per scadere.

Il commissario dell’UNRWA ha sottolineato che gli abitanti di Gaza sentono di non avere diritti umani e che il mondo li ha abbandonati, sottolineando di aver messo in guardia, in una conferenza internazionale a Parigi per sostenere i palestinesi di Gaza, dal pericolo di doppi standard e dalla loro disumanizzazione e dal processo di spostamento e spostamento a cui sono sottoposti, nonché dall’estensione del conflitto ad altre aree, soprattutto in Cisgiordania, che ha raggiunto un punto di ebollizione con le forze israeliane che praticano violenza contro i palestinesi. cittadini.

(è finita)

Notizie correlate

Vai al pulsante in alto