mondo

Sotto il patrocinio del principe ereditario saudita, la SDAIA organizza il vertice mondiale sull'intelligenza artificiale a Riyadh il prossimo settembre

Riyadh (UNA/SPA) - Sotto il patronato del principe Mohammed bin Salman bin Abdulaziz Al Saud, principe ereditario, primo ministro e presidente del consiglio di amministrazione della Saudi Data and Artificial Intelligence Authority, l'Autorità saudita per i dati e l'intelligenza artificiale “SDAIA ” sta organizzando il Summit Mondiale sull’Intelligenza Artificiale alla sua terza edizione nel periodo Dal 7 al 9 Rabi’ al-Awwal 1446 AH, corrispondente al 10-12 settembre 2024 d.C., presso il King Abdulaziz International Convention Center di Riyadh.

Il capo dell'Autorità saudita per i dati e l'intelligenza artificiale (SDAIA), il dottor Abdullah bin Sharaf Al-Ghamdi, ha espresso il suo sincero ringraziamento e gratitudine al principe ereditario per questa generosa sponsorizzazione a sostegno del lavoro del vertice mondiale sull'intelligenza artificiale nella sua terza edizione, sottolineando che ciò rientra nel quadro del suo sostegno permanente e continuo alla SDAIA per svolgere i suoi compiti principali nel guidare l'archivio nazionale per i dati e l'intelligenza artificiale e fare un uso ottimale di queste tecnologie avanzate al fine di migliorare la posizione internazionale del Regno in questo campo e raggiungere la propria leadership.

Ha detto: “Questo vertice arriva dopo i grandi successi ottenuti dalla prima e dalla seconda edizione negli anni 2020 e 2022 sotto il generoso patrocinio del Principe ereditario. Il vertice nella sua terza edizione si distingue per l’ampiezza dei suoi assi che coprono gli aspetti di interesse internazionale per i dati e l’intelligenza artificiale alla luce del rapido sviluppo delle sue tecnologie e del loro impatto complessivo a livello individuale e istituzionale”. Nella sua terza edizione, i lavori del vertice affronteranno una serie di argomenti, tra i quali: innovazione e industria nel campo dell'intelligenza artificiale, e i punti di svolta per dare forma a un futuro migliore per l'intelligenza artificiale, con l'importanza di sviluppare un ambiente che stimola le energie umane in questo campo, e si dirama da esse, concentrandosi su: l'intelligenza artificiale a livello locale e globale, il rapporto complementare tra intelligenza umana e artificiale, i leader aziendali dell'AI, il rapporto tra dati e applicazioni, l'AI generativa, l'AI etica, processori e infrastrutture IA, intelligenza artificiale e città intelligenti.

Ha invitato gli specialisti senior nelle tecnologie dell'intelligenza artificiale e i responsabili politici e di sistemi influenti nella costruzione di queste tecnologie provenienti da vari paesi del mondo a partecipare a questo vertice per presentare idee e visioni che contribuiscono a stabilire quadri generali che regolano l'uso delle tecnologie di intelligenza artificiale in un modo per ottenere da essi il beneficio desiderato e trovare soluzioni per superare le varie sfide di queste tecnologie.

Ha inoltre invitato coloro che sono interessati alle tecnologie dei dati, all'intelligenza artificiale e agli innovatori a partecipare al vertice, i cui risultati si rifletteranno positivamente, con l'aiuto di Dio Onnipotente, a livello locale del Regno e a livello internazionale, sulla base del rafforzamento della Il ruolo efficace del Regno nel sostenere gli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite per l'anno 2030, in modo da contribuire a realizzare il bene per tutta l'umanità.

Ha affermato che questo vertice è il risultato dei risultati del Kingdom's Vision 2030, guidato dal principe Mohammed bin Salman bin Abdulaziz Al Saud, poiché sarà la bussola del mondo verso Riyadh per conoscere gli ultimi sviluppi dell'intelligenza artificiale dalle decisioni internazionali. produttori, ministri, capi di organizzazioni e organismi internazionali e amministratori delegati delle principali aziende tecnologiche della regione e l'élite di scienziati di dati e intelligenza artificiale che arricchiranno il vertice principale con ciò che sta accadendo a livello globale per quanto riguarda gli sviluppi dell'intelligenza artificiale. oltre agli annunci e alla firma di accordi locali e internazionali di cui sarà testimone il vertice, che costituiranno il nucleo per l’avvio di iniziative internazionali da parte del Regno nel campo dei dati e dell’intelligenza artificiale.

Ha spiegato che il Summit Mondiale sull'Intelligenza Artificiale, giunto alla sua terza edizione, è in linea con la visione e le aspirazioni del Principe ereditario affinché il Regno diventi un modello leader a livello mondiale nel campo dell'intelligenza artificiale.

(è finita)

Notizie correlate

Vai al pulsante in alto