Palestina

L’Armenia riconosce lo Stato di Palestina

Yerevan (UNA/WAFA) - La Repubblica d'Armenia ha annunciato il riconoscimento ufficiale dello Stato di Palestina, portando il numero degli Stati riconosciuti a 149 su 193 nell'Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Il Ministero degli Affari Esteri armeno ha dichiarato venerdì in una dichiarazione: "“La catastrofica situazione umanitaria a Gaza e il conflitto militare in corso rappresentano una delle questioni fondamentali dell’agenda politica internazionale che richiede una soluzione”.

Ha continuato: “La Repubblica d’Armenia ha aderito alle risoluzioni dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite che chiedono un cessate il fuoco immediato a Gaza”.

Ha sottolineato che “la Repubblica d’Armenia è sinceramente interessata a portare la pace e la stabilità in Medio Oriente e a stabilire una riconciliazione permanente tra i popoli israeliano e palestinese, e ha costantemente chiesto, in vari forum internazionali, una soluzione pacifica e globale della questione questione palestinese e sostiene il principio dei due Stati per risolvere il conflitto israelo-palestinese, sulla base della convinzione che questa sia la via “l’unico modo per garantire che palestinesi e israeliani possano realizzare le loro legittime aspirazioni”.

Il Ministero degli Affari Esteri ha affermato che “sulla base di quanto sopra e a conferma del suo impegno nei confronti del diritto internazionale e dei principi di uguaglianza, sovranità e convivenza pacifica tra i popoli, la Repubblica di Armenia riconosce lo Stato di Palestina”.

È interessante notare che Slovenia, Spagna, Norvegia e Irlanda hanno annunciato il mese scorso il riconoscimento dello Stato di Palestina.

(è finita)

Notizie correlate

Vai al pulsante in alto