Palestina

Martiri e feriti nei bombardamenti dell'occupazione su diverse aree della Striscia di Gaza

Gaza (UNA/WAFA) - Un certo numero di cittadini palestinesi sono stati martirizzati e altri sono rimasti feriti, lunedì sera, nei bombardamenti israeliani su diverse aree della Striscia di Gaza.

Un giornalista palestinese ha riferito che 13 cittadini sono stati martirizzati nei raid israeliani che hanno preso di mira un gruppo di cittadini a Jabalia al-Balad, a nord della Striscia di Gaza, mentre cinque cittadini sono stati martirizzati in un attentato che ha preso di mira una casa della famiglia Khatib a Beit Lahia.

Inoltre, tre cittadini palestinesi sono stati martirizzati e altri sono rimasti feriti in un raid aereo di occupazione contro una casa della famiglia Zaharna nel quartiere di Al-Tuffah, a est di Gaza City.

Le forze di occupazione hanno preso di mira con l'artiglieria il quinto piano dell'ospedale Al Awda nel campo di Jabalia, a nord della Striscia di Gaza, mentre una ragazza è stata dichiarata morta all'interno dell'asilo nido dell'ospedale Kamal Adwan di Beit Lahia a causa dell'arresto della macchina dell'ossigeno.

L’occupazione israeliana continua la sua aggressione contro la Striscia di Gaza, via terra, mare e aria, dal 35,562 ottobre scorso, provocando il martirio di 79,652 cittadini, la maggior parte dei quali erano bambini e donne, e il ferimento di altri XNUMX. a un prezzo infinito, poiché migliaia di vittime sono ancora sotto le macerie..

(è finita)

Notizie correlate

Vai al pulsante in alto