Palestina

Nel 199esimo giorno dell'aggressione: martiri e feriti in un bombardamento israeliano che ha colpito le zone centrali e meridionali della Striscia di Gaza.

Gaza (UNI/WAFA) - Numerosi cittadini sono stati martirizzati e feriti all'alba di oggi, lunedì, 199esimo giorno dell'aggressione contro la Striscia di Gaza, mentre i bombardamenti israeliani avevano colpito varie aree del centro e del sud della Striscia.

I corrispondenti della Palestine News and Information Agency hanno affermato che un bombardamento di artiglieria israeliana ha colpito la parte orientale del campo profughi di Al-Maghazi, nella Striscia di Gaza centrale, in coincidenza con un raid israeliano che ha preso di mira la zona sud-orientale di Khan Yunis, a sud della Striscia..

Cittadini sono stati martirizzati e altri sono rimasti feriti in un raid israeliano contro la moschea di Al-Taqwa nel campo di Bureij nella Striscia di Gaza centrale, mentre un raid israeliano ha preso di mira il nord del campo di Nuseirat nella Striscia di Gaza centrale, e un altro ha preso di mira l'ingresso del Campo di Bureij nel centro della Striscia di Gaza..

Numerosi cittadini sono rimasti feriti in seguito a un bombardamento israeliano che ha preso di mira le vicinanze del cimitero di Al-Sawarha nel campo di Nuseirat, e in seguito all'attacco a una casa nella zona di Al-Brook a Deir Al-Balah, nel centro Striscia di Gaza..

I bombardamenti israeliani hanno preso di mira anche il quartiere di Al-Zaytoun, a sud della città di Gaza, e la zona di Al-Mawasi, a ovest della città di Khan Yunis, a sud della Striscia di Gaza..

Fonti locali hanno riferito che stanotte aerei israeliani hanno lanciato due raid sulle zone meridionali di Gaza City e sul quartiere di Al-Tuffah.

In questo contesto, fonti sanitarie nella Striscia di Gaza hanno riferito che il numero dei martiri nei raid israeliani in due case a Rafah è salito a 26, tra cui 16 bambini e 6 donne..

Un certo numero di cittadini sono stati martirizzati e altri sono rimasti feriti, la maggior parte dei quali bambini, ieri, domenica, a seguito di un raid di occupazione che ha preso di mira una casa a ovest del campo di Nuseirat, nel centro della Striscia di Gaza..

Fonti locali hanno riferito che aerei da guerra dell'occupazione hanno bombardato una casa della famiglia Al-Nuwairi nel campo di Nuseirat, provocando la morte di 7 cittadini..

A livello infinito, il numero dei martiri nella Striscia di Gaza dall’inizio dell’aggressione israeliana, il 34,097 ottobre scorso, è salito a 76,980, la maggior parte dei quali erano bambini e donne, e i feriti a XNUMX, mentre migliaia di vittime restano sotto le macerie. ..

(è finita)

Notizie correlate

Vai al pulsante in alto