Palestina

6 palestinesi sono stati uccisi e altri feriti in un raid aereo dell'occupazione su una casa a est di Rafah

Gaza (UNA/QNA) – Sei palestinesi sono stati martirizzati e altri feriti, all’alba di oggi, in seguito a un raid lanciato da aerei di occupazione israeliani su una casa a est di Rafah, nel sud della Striscia di Gaza, come parte dell’aggressione senza precedenti contro la Striscia che va avanti dal 6 ottobre scorso.

Fonti locali hanno riferito che le forze di occupazione hanno bombardato una casa nella zona di “Zalata”, a est di Rafah, provocandone la completa distruzione sulla testa dei suoi occupanti, rilevando che le ambulanze e le squadre di soccorso hanno recuperato i corpi di 6 martiri e un certo numero di feriti e sono stati trasferiti all'ospedale Abu Youssef Al-Najjar.

Gli aerei d'occupazione hanno anche bombardato una casa nel campo di Yabna, nel centro di Rafah, provocando numerosi feriti.

Le cannoniere dell'occupazione hanno aperto il fuoco sulla riva del Mare di Rafah, mentre l'artiglieria dell'occupazione ha bombardato varie aree a Khan Yunis, a sud della Striscia di Gaza.

(è finita)

Notizie correlate

Vai al pulsante in alto