Palestina

Nel 137° giorno dell'aggressione: decine di martiri e feriti nei bombardamenti su diverse zone della Striscia di Gaza

Gaza (UNI/WAFA) - Nel 137esimo giorno della loro aggressione contro la Striscia di Gaza, le forze di occupazione israeliane hanno continuato a bombardare molte aree della Striscia con aerei da guerra, artiglieria e cannoniere, commettendo diversi massacri, che hanno provocato morti e feriti. di decine di cittadini, la maggior parte dei quali donne e bambini.

Il nostro corrispondente ha riferito che un gran numero di cittadini sono stati martirizzati e altri sono rimasti feriti nei colpi di missili, artiglieria e armi da fuoco provenienti dalle marce israeliane nel quartiere di Al-Zaytoun, a sud-est della città di Gaza.

Il nostro corrispondente ha detto che grandi veicoli militari israeliani sono entrati nel quartiere di Al-Zaytoun dalla zona di Tal Al-Hawa a ovest della città, e da Mahmour Salah Al-Din a sud, e si sono fermati vicino all'incrocio tra Street 8 e Salah Al-Din Una strada tra i bombardamenti degli aerei da guerra israeliani e il lancio di proiettili di artiglieria che hanno colpito diverse case di cittadini, provocando almeno 15 martiri e decine di feriti.

Ha aggiunto che i droni israeliani "Capter" hanno aperto il fuoco sui cittadini che si muovevano tra i vicoli e le strade laterali del quartiere, sottolineando che l'incursione israeliana nel quartiere di Al-Zaytoun ha causato lo sfollamento forzato di migliaia di cittadini verso le zone occidentali della città di Gaza. , in particolare all'ospedale Al-Shifa e nelle vicinanze dell'ospedale nel quartiere di Al-Rimal.

Aerei da guerra israeliani, artiglieria d'occupazione e carri armati hanno lanciato raid e sparato proiettili contro un certo numero di quartieri residenziali nella città di Khan Yunis, a sud della Striscia di Gaza, provocando 6 martiri e 15 feriti.

La macchina da guerra israeliana continua le sue operazioni negli ospedali Nasser e Al-Amal, a ovest della città, in condizioni tragiche per i feriti, i pazienti e il personale medico dell’ospedale Nasser..

A Rafah, l'occupazione ha bombardato una serie di proiettili nel centro e nell'ovest della città, provocando feriti tra gli sfollati.

Nel centro della Striscia di Gaza, gli aerei da guerra israeliani hanno bombardato diverse case nei campi di Nuseirat, Bureij e Maghazi, nonché a Deir al-Balah, uccidendo 4 cittadini e ferendone circa altri 10. Sono stati trasferiti all'ospedale dei martiri di Al-Aqsa nel centro di la Striscia di Gaza.

L'esercito di occupazione ha sparato fuoco e proiettili contro i cittadini in attesa di aiuti umanitari a ovest della città di Gaza.

Tre cittadini sono stati martirizzati stasera in un bombardamento israeliano contro il campo di Nuseirat, nel centro della Striscia di Gaza.

Testimoni oculari hanno riferito che le forze di occupazione hanno bombardato una casa nel campo, provocando la morte di tre cittadini, che sono stati trasferiti all'ospedale dei martiri di Al-Aqsa a Deir Al-Balah.

Nello stesso contesto, l'artiglieria dell'occupazione ha bombardato la zona di Al-Shaaf a est di Al-Shuja'iya, mentre le cannoniere dell'occupazione hanno bombardato la costa di Gaza City.

A cifre infinite, il numero dei martiri è salito a oltre 29092, la maggior parte dei quali sono donne e bambini, e i feriti a oltre 68,883, dall’inizio dell’aggressione israeliana alla Striscia di Gaza il XNUMX ottobre scorso. ..

(è finita)

Notizie correlate

Vai al pulsante in alto