Palestina

UNRWA: Un milione di sfollati dal nord della Striscia di Gaza vivono in 156 centri

Gaza (UNA/QNA) - L'Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l'occupazione dei rifugiati palestinesi (UNRWA) ha confermato che un milione di sfollati dal nord al sud della Striscia di Gaza vivono in 156 centri.

Adnan Abu Hasna, portavoce dell'UNRWA, ha affermato oggi che l'UNRWA è l'unico organismo coeso nella Striscia di Gaza che distribuisce aiuti agli sfollati.

Ha aggiunto che dall'inizio dell'aggressione israeliana alla Striscia di Gaza sono stati martirizzati 108 dipendenti dell'agenzia, il numero più alto nella storia delle Nazioni Unite, poiché un numero simile non era mai stato perso durante questo periodo.

Secondo quanto annunciato dall'agenzia, essa sta attualmente accogliendo nelle sue strutture un numero di sfollati, da 4 a 9 volte superiore alla sua normale capacità.

L’agenzia ha indicato che prima dell’aggressione israeliana, 500 camion entravano ogni giorno nella Striscia di Gaza e a malapena provvedevano al sostentamento dei cittadini palestinesi, ma dall’inizio dell’aggressione fino ad oggi, il numero di camion che entrano quotidianamente nella Striscia di Gaza è solo sufficienti per soli 3 giorni, sottolineando che ritornare al massimale dei camion 500 A come era prima non è più sufficiente al momento.

Lei ha spiegato che normalmente le servono 75 camion al giorno, ma che ora, a causa della situazione catastrofica del settore, le servono 800 camion al giorno per due o tre mesi per poter fornire le risorse necessarie.

L’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’occupazione dei rifugiati palestinesi (UNRWA) ha messo in guardia diversi giorni fa su ciò che sta accadendo nella Striscia di Gaza, tra cui la distruzione di quartieri residenziali, lo sfollamento di centinaia di migliaia di persone dalle loro case e l’attacco al quartier generale dell’agenzia. , che ospitano centinaia di migliaia di sfollati, sottolineando che tutte le scuole che l'agenzia utilizza come centri di accoglienza per i rifugiati sono note, dove le forze di occupazione israeliane hanno delle coordinate e sono consapevoli che ospitano centinaia di migliaia di sfollati.

(è finita)

Notizie correlate

Vai al pulsante in alto