Notizie dell'UnioneCopertura del programma Media Forum (media e diritti dei palestinesi)

Il direttore generale della Federazione delle agenzie di stampa latinoamericane sottolinea il ruolo dei media nella ricerca di una soluzione al conflitto israelo-palestinese

nonna (UNA) - Il direttore generale della Federazione delle agenzie di stampa latinoamericane, Juan Manuel, ha sottolineato che media professionali, obiettivi e affidabili sono un fattore chiave per promuovere una soluzione al conflitto israelo-palestinese che garantisca pace e stabilità in Medio Oriente.

Ciò è avvenuto durante la sua partecipazione al forum sui media: “Media e diritto palestinese: passi pratici per costruire iniziative per riconoscere la Palestina”, che si è tenuto tramite videoconferenza domenica (9 giugno 2024) e organizzato dall’Unione delle agenzie di stampa di paesi dell’Organizzazione per la Cooperazione Islamica (OIC).UNA), e il Segretariato aggiunto per la comunicazione istituzionale della Lega mondiale musulmana, con la partecipazione di agenzie di stampa nei paesi islamici, sindacati internazionali dei media, capi di agenzie di stampa internazionali e un gruppo elitario di figure diplomatiche e intellettuali.

Egli ha sottolineato che i corrispondenti delle agenzie di stampa sono testimoni ogni giorno dei massacri commessi contro il popolo palestinese, di cui la stragrande maggioranza dell'umanità si vergogna.

Ha aggiunto: Quando il rumore assordante delle bombe e dei carri armati si affievolisce, e la guerra lascia migliaia di persone innocenti morte e milioni di persone che muoiono di fame senza riparo né lavoro, la comunità internazionale deve non solo contribuire alla ricostruzione fisica di Gaza, ma anche a costruire il territorio palestinese. stato.

Ha sottolineato che dall’inizio del conflitto i media hanno svolto un ruolo importante coprendo la violenza contro il popolo palestinese e presentando un quadro professionale e obiettivo dei crimini commessi, indicando che la copertura mediatica del conflitto è tornata al centro dell’attenzione. agenda delle discussioni internazionali per porre fine all’occupazione israeliana e garantire i diritti legittimi del popolo palestinese.

È interessante notare che il forum ha emesso una serie di raccomandazioni al termine dei suoi lavori, comprese undici iniziative esecutive che rafforzano il sostegno dei media islamici e internazionali per difendere i diritti del popolo palestinese.

(è finita)

Notizie correlate

Vai al pulsante in alto