Notizie dell'Unione

“Yona” aumenta il numero delle lingue di pubblicazione sulle sue piattaforme digitali portandolo a più di 50 lingue

nonna (UNA) - Nell'ambito dei suoi sforzi volti a rafforzare la propria presenza nei media internazionali, l'Unione delle agenzie di stampa dei paesi dell'Organizzazione per la cooperazione islamica ha aggiunto (UNA) ha aggiunto una serie di lingue alla sua piattaforma elettronica, portando il numero totale di lingue utilizzate sulla piattaforma a 51 lingue.

Le nuove lingue sono state aggiunte attraverso la tecnologia di traduzione automatica neurale supportata dall’intelligenza artificiale.

Il direttore generale ad interim dell'Unione, Mohammed bin Abd Rabbuh Al-Yami, ha spiegato che l'aumento del numero di lingue di pubblicazione sulla piattaforma digitale rientra negli sforzi dell'Unione volti a migliorare la propria comunicazione con chi parla altre lingue, in un modo che serva gli obiettivi dell'Unione nel migliorare la visibilità mediatica dell'Organizzazione per la cooperazione islamica e dei suoi organi e nell'intensificare la copertura da parte della stampa di eventi importanti nei paesi islamici.

Al-Yami ha sottolineato che l'espansione delle lingue editoriali avviene anche con l'obiettivo di tenere il passo con le trasformazioni tecniche nello spazio mediatico e di impiegare applicazioni di intelligenza artificiale, soprattutto nel campo della traduzione, per migliorare le prestazioni dei media e diffondere la capacità dell'Unione messaggio mediatico su scala più ampia.

Al-Yami ha invitato le agenzie di stampa membri a sfruttare la piattaforma digitale dell’Unione e a fornire loro materiale multimediale, al fine di migliorare lo scambio di notizie tra gli Stati membri e aumentare il livello di copertura di eventi importanti.

(è finita)

Vai al pulsante in alto