Notizie dell'UnionePalestina

Un certo numero di palestinesi sono stati uccisi dopo che l'occupazione ha bombardato un asilo che ospitava sfollati a est di Rafah

Gaza (UNA/QNA) - Un certo numero di cittadini palestinesi sono stati martirizzati all'alba di domenica, dopo che aerei dell'occupazione israeliana hanno bombardato un asilo che ospitava sfollati a est della città di Rafah, situata nel sud della Striscia di Gaza.

Fonti mediche palestinesi hanno riferito che diversi cittadini, tra cui due ragazze, sono stati uccisi e decine sono rimasti feriti dopo che gli aerei da guerra dell'occupazione hanno preso di mira un asilo che ospitava sfollati nel quartiere "Al-Salam", a est di Rafah, nel sud della Striscia di Gaza. .

Anche diversi cittadini palestinesi sono rimasti feriti dopo che aerei dell'occupazione hanno preso di mira una casa appartenente alla famiglia Masran nel campo di Nuseirat, nel centro della Striscia di Gaza.

Le forze di occupazione israeliane hanno continuato la loro aggressione contro la Striscia di Gaza dal 27.238 ottobre dello scorso anno, provocando il martirio di oltre 66.452 cittadini palestinesi, la maggior parte dei quali bambini e donne, e il ferimento di altri 8, mentre più di XNUMX sono ancora dispersi sotto le macerie e sulle strade, dove è vietato, li raggiungono le ambulanze delle forze di occupazione.

(è finita)

 

Notizie correlate

Vai al pulsante in alto