Hajj e UmrahRapporti Hajj per l'anno 1444 AH

Il Ministero dell'Interno saudita.. Media e sforzi di comunicazione in una stagione dell'Hajj sicura e facile

Riyadh (UNA/SPA) - Gli sforzi mediatici e di comunicazione del Ministero dell'Interno saudita hanno contribuito a istruire gli ospiti di Rahman sulle istruzioni, istruzioni e regolamenti relativi all'Hajj di quest'anno 1444 AH; Per coloro che giungono nel Regno da porti di terra, di mare e aerei di tutti i Paesi del mondo; Per svolgere il proprio dovere con facilità, tranquillità, sicurezza e protezione.

Il Ministero dell'Interno e dei suoi settori della sicurezza e gli emirati delle regioni hanno assegnato le loro piattaforme media in tutti i social network e gli sms, per educare i pellegrini della Sacra Casa di Dio sulle istruzioni che regolano il pellegrinaggio, sottolineando il pellegrinaggio con un permesso, le sanzioni per i vettori che violano coloro che non sono in possesso di regolari permessi di pellegrinaggio e diffida contro false campagne di pellegrinaggio e pubblicità per la vendita di pellegrinaggi, sacrifici, assicurazioni per l'alloggio e mezzi di trasporto irregolari, in più lingue.

Gli sforzi di sensibilizzazione del Ministero dell'Interno, in collaborazione con i partner, hanno incluso le strade pubbliche nelle città e nelle province del Regno, gli ingressi alla regione di Makkah Al-Mukarramah e i luoghi sacri, aeroporti, porti e porti, la residenza dei pellegrini e la loro ubicazione, oltre a tenere la conferenza principale per i leader della sicurezza dell'Hajj e (3) conferenze per l'oratore Ministero della Sicurezza nei giorni ottavo, nono e decimo di Dhu al-Hijjah, con la partecipazione dei Ministeri della Salute, Hajj e Umrah e Trasporti, per discutere gli ultimi sviluppi dell'Hajj, oltre a tenere mostre a Medina, nel Governatorato di Jeddah e nella capitale sacra, e sfruttare la tecnologia per rilasciare permessi di ingresso per i lavoratori al servizio dei pellegrini e dei loro veicoli, e coordinamento per i media internazionali e locali e fornitura di canali televisivi, giornali e stazioni radio con contenuti visivi e scritti.

(è finita)

Notizie correlate

Vai al pulsante in alto