Cultura e arti

Algeria.. Elogio delle misure approvate dal presidente Tebboune a beneficio dei media nazionali

Algeria (UNA) - Alcuni professionisti e professionisti dei media hanno elogiato domenica ad Algeri le misure annunciate dal presidente algerino Abdelmadjid Tebboune durante la supervisione della cerimonia di consegna a beneficio della nona edizione del Premio giornalistico professionista del Presidente della Repubblica dei media nazionali, sottolineando che queste misure daranno un forte impulso alla professione.Stampa e media nazionali.

In questo contesto, la direttrice generale del quotidiano Orizon, Nadia Karaz, ha dichiarato all’agenzia di stampa algerina che le misure annunciate dal presidente della Repubblica “daranno un forte impulso al settore dei media nazionali e alla professione giornalistica”. Queste misure confermano anche “l’interesse del Presidente della Repubblica per il settore dei media” e la sua volontà di “promuovere il lavoro giornalistico, sviluppare la professione ed elevare il livello delle sue prestazioni”.

A sua volta, il direttore editoriale del quotidiano “La Nouvelle Republique”, Abdel-Wahab Jacquon, ha dichiarato che queste misure confermano l'adempimento da parte del Presidente della Repubblica dei “suoi obblighi in materia di sostegno al settore della stampa e dei media”, aggiungendo nella stessa contesto che queste misure “incoraggeranno e rivitalizzeranno il settore” e lo renderanno “all’altezza delle sfide che deve affrontare a livello nazionale e internazionale”.

Nello stesso contesto, il segretario generale della Federazione dei media, che fa capo all’Unione generale dei lavoratori algerini, Ahmed Bouchareb, “ha apprezzato” queste misure, sottolineando che esse “contribuiranno a promuovere il lavoro dei media e a preservare i posti di lavoro nel settore dei media”.

Anche il Sindacato nazionale dei giornalisti, attraverso il suo segretario generale Kamal Amarni, ha accolto con favore queste misure, che vanno “al cuore delle preoccupazioni della famiglia dei media nazionali”, sottolineando che queste misure “rivitalizzeranno il settore del giornalismo e consentiranno a molte istituzioni mediatiche di superare la loro difficile situazione finanziaria”.

Da parte sua, il presidente dell'Organizzazione nazionale dei giornalisti sportivi, Youssef Tazir, ha apprezzato queste misure, che esprimono "l'interesse del presidente Tebboune per la stampa nazionale e la sua volontà di migliorarne le prestazioni", e traducono anche l'enfasi del presidente della Repubblica " sulla dimensione africana dell'Algeria incoraggiando la stampa nazionale a coprire le diverse competizioni sportive continentali”.

Tazir ha elogiato il fatto che i centri stampa negli stadi siano stati intitolati ai giornalisti sportivi.

Nello stesso contesto, il Preside della Facoltà di Comunicazione dell’Università di Tipaza, Brice Khalifa, ha sottolineato che le misure annunciate dal Presidente della Repubblica “contribuiscono in modo significativo alla promozione del lavoro mediatico” e “al raggiungimento del comfort nelle istituzioni mediatiche nazionali”.

È interessante notare che il Presidente della Repubblica aveva annunciato oggi, mentre supervisionava la cerimonia di consegna del Premio Presidente della Repubblica ai Giornalisti Professionisti nella sua nona edizione, in occasione della Giornata Nazionale della Stampa, in un discorso letto a suo nome dal Il Ministro delle Comunicazioni, Mohamed Laqab, una serie di misure a beneficio dei media nazionali come forma di sostegno non governativo.

Tra queste misure, il Presidente della Repubblica ha menzionato la riduzione del costo del nastro dell'agenzia di stampa algerina a beneficio dei media nazionali, nonché la riduzione dell'imposta sul valore aggiunto, a condizione che la sua percentuale e le misure correlate siano determinate nel finanziamento supplementare legge.

Il Presidente della Repubblica ha inoltre deciso di ridurre il costo degli alloggi dei siti web di Algeria Telecom tra il 33 e il 36%, aumentandone la capacità e riducendo il prezzo d'affitto della Sala della Stampa e ha annunciato il lancio della denominazione dei centri stampa in stadi dietro ai giornalisti sportivi, nonché la riduzione del prezzo dei biglietti tramite Air Algerie a vantaggio dei giornalisti sportivi incaricati di seguire le competizioni africane.

Il presidente Tebboune ha inoltre deciso di incaricare il Ministro delle Comunicazioni e la Direzione delle Comunicazioni della Presidenza della Repubblica di preparare “uno studio per rilanciare il Fondo di sostegno alla stampa” e di elaborare “una visione per l’organizzazione del mercato pubblicitario”.

(è finita)

Notizie correlate

Vai al pulsante in alto